Itinerari Ciclabili della Valchiavenna

   

    


 
ITINERARIO
DA COLICO (LC) A
NOVATE MEZZOLA (SO)
ATTRAVERSO IL
PIAN DI SPAGNA


Colico-Novate Mezzola

FOTO

Mappa Percorso

Percorso Completo

ITINERARIO
DA NOVATE MEZZOLA
A CHIAVENNA
A NOVATE MEZZOLA 



Novate Mezz.-Chiavenna

FOTO

Mappa Percorso

Percorso Completo

Home


ITINERARIO
DA CHIAVENNA
A VILLA DI CHIAVENNA

DOGANA ITALO-SVIZZERA
 


Chiavenna-Dogana

FOTO

Mappa Percorso

Percorso Completo

 

La Valchiavenna si allunga dalla zona umida chiamata Pian di Spagna, appena sopra Colico (LC), confine nord del lago di Como,  sino al passo dello Spluga. Questo valico alpino, fin oltre la metà dell’ottocento tra i più importanti, permetteva in soli 50 Km di collegare Chiavenna a 333 m. di altitudine con Spugen nel centro della Svizzera a 700 m di altitudine. Della ricchezza dovuta a questi millenari traffici di uomini e merci è giunto a noi il bel centro storico della città di Chiavenna. Gli itinerari proposti sono quindi di interesse storico oltre che gli ambienti naturali affascinanti, si pedala  tra le imponenti e selvagge montagne di granito che cadono a picco sulla piana di Chiavenna, specchiandosi nelle acque azzurre del lago di Mezzola.

 

 Si è deciso di suddividere gli itinerari in tre diverse proposte sebbene appartengano entrambi all’Itinerario Ciclabile 6 della Valchiavenna, questo per non allungare oltre i 40 Km ogni singolo percorso, il percorso completo da Colico a Villa di Chiavenna è di 42 Km.

Il primo con partenza da Colico (LC) per includere nel tragitto il Pian di Spagna, zona umida protetta dalla Regione Lombardia, sino a Novate Mezzola, il secondo con partenza da Novate Mezzola ed arrivo a Chiavenna con ritorno su itinerario in parte diverso dall’andata, l'ultimo da Chiavenna a Villa di Chiavenna sino alla dogana italo-svizzera che porta in Val Bregaglia e qui attraverso il Passo del Maloja in Engadina a Sant Moritz. .

 

 Gli itinerari solo in parte sono in pista ciclabile, per il resto sono su sterrato di campagna o strade locali, solo un piccolo tratto è su strada trafficata, in prossimità di Gordona. Attenzione agli incroci pericolosi e soprattutto all’attraversamento del ponte dell’Adda sulla statale 36 per immettersi nel pian di Spagna. Per chi non se la sentisse si consiglia di iniziare l’itinerario a Dubino. Con il treno è possibile raggiungere  Colico da Chiavenna.

 

 

info@saltainsella.it     privacy    note legali