Il LAGO DI COSTANZA IN BICI

 

FOTO   Percorsi   Home

 

 

 Parlare di pista ciclabile del lago di Costanza improprio; pi corretto chiamarlo percorso ciclabile del lago di Costanza, in quanto una parte consistente della pedalata avviene su strade secondaria. Il rispetto per il ciclista per alto.

 

Il lago di Costanza, il pi grande lago interno d'Europa (due volte il Garda) lago di confine, diviso tra Germania, Austria e Svizzera.

L'intero giro di 290 km, ma anche in questa occasione, come per l'Olanda e il Salisburghese, si deciso di tenere come base di partenza un unico luogo, in questo caso Lindau, graziosa cittadina sul versante tedesco, e da l, anche con brevi spostamenti in auto e traghetto, visitare le zone considerate pi interessanti. Questa scelta indicativa consente di eliminare lunghi tratti di pedalate a volte non proprio interessanti.

 

I paesi che si attraversano sono caratteristici e ricchi di storia, l'ambiente lacustre per deludente almeno per chi abituato alla bellezza naturale dei grandi laghi lombardi.

 

Per ultimo, con una deviazione da Costanza, assolutamente da visitare l'isola di Reichenau, con le sue abbazie patrimonio UNESCO. 

 

Primo Percorso
Lindau-Friedrichshafen-Lindau
Secondo Percorso
Lindau-Bregenz-Lindau
Terzo Pergorso
Meersburg-Reichenau-Meersburg

Partenza: Lindau (D)
Arrivo: Lindau (D)

Principali paesi attraversati:

Bad Schachen, Wasserburger, Kressbronn am Bodensee, Langenargen, Friedrichshafen.

Km percorsi: 50 Km.

Note: interessante a Friedrichshafen il museo dei dirigibili Zeppelin.

Partenza: Lindau
Arrivo: Lindau

Principali paesi attraversati:

Lindau e Bregenz
Km percorsi:  18

Partenza: Meersburg (D)
Arrivo: Meersburg (D)
Principali paesi attraversati:

Almannsdorf, Konstanz (Costanza), Reichenau.
Km percorsi: 60
Note: Per raggiungere Konstanz da
Meesburb bisogna prendere il traghetto.
Con una deviazione di pochi Km da Almannsdorf (scesi dal traghetto andare a destra) possibile raggiungere la famosa isola dei fiori di Mainau (ingresso a pagamento).
L'isola di Reichenau patrimonio dell'UNESCO.
Per raggiungere da Costanza l'isola di Reichenau  la pista a fianco della superstrada.

Cartina

 


Qualche consiglio:

Nazioni: Germania, Austria e Svizzera;

La lingua: tedesco;

Il periodo migliore: da giugno a settembre;

L'attrezzatura: materiali per riparare le forature e indumenti impermeabili;

Tipo di bici: con i cambi, brevi tratti di sterrato pedalabile;

Dove mangiare: cucina tipica tedesca, in citt si trova di tutto;

Valuta: Euro e franco svizzero

Cosa vedere:  da non perdere quasi tutti i paesi attraversati e l'isola di  Rechinau,

 

 

info@saltainsella.it     privacy    note legali